Il ruolo dell’Amministratore di Sistema dopo il GDPR: Hedya presenta il percorso formativo “Amministratore di Sistema”

Chi è l’Amministratore di Sistema?

L’Amministratore di Sistema è una figura professionale istituita nel 2008 con un Provvedimento Generale dell’Autorità Garante per la tutela dei dati personali, che deve essere obbligatoriamente nominata all’interno di ciascun contesto aziendale pubblico e privato ove si compie trattamento di dati personali con strumenti elettronici.

L’attribuzione delle funzioni, tuttavia, deve avvenire previa valutazione dell’esperienza, della capacità e dell’affidabilità del soggetto designato.

L’Amministratore di Sistema, in sintesi, deve fornire idonea garanzia del pieno rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento, ivi compreso il profilo relativo alla sicurezza.

Con l’introduzione del Regolamento Europeo sulla protezione dati, l’Amministratore di sistema rappresenta uno strumento ancora più importante, sul quale il titolare del trattamento può fare affidamento per garantire che vengano rispettati i principi fondamentali in materia di protezione dati. È compito dell’amministratore di sistema monitorare costantemente lo stato di sicurezza di tutti i processi di elaborazione dati, anche comunicando al titolare le attività da porre in essere al fine di garantire un adeguato livello di sicurezza: in tal modo, si garantisce l’accountability, il rispetto della privacy by design e by default, ma soprattutto i diritti degli interessati. 

Tuttavia, l’Amministratore di Sistema è una figura tecnica qualificata che non può coincidere con analoghe figure di controllo, come quella del Data Protection Officer.

 

Quali competenze? Il percorso formativo proposto da Hedya

 

L’Amministratore di Sistema è dunque una figura dotato di competenze trasversali.

Per un verso, l’Amministratore di Sistema deve possedere competenze di natura tecnico – informatica per:

  • la gestione e manutenzione di impianti di elaborazione con cui vengano effettuati trattamenti di dati personali;
  • l’implementazione di misure di sicurezza per il trattamento dei dati;
  • la comprensione dei livelli di sicurezza informatica e di sicurezza di rete, nonché di tutti gli aspetti sociali, etici e legali connessi.

Per altro verso, tale figura deve possedere adeguata conoscenza della disciplina normativa in materia di protezione dati, nonché delle ulteriori questioni giuridiche rilevanti, connesse ai reati informatici.

Per tali motivi, Hedya propone il percorso formativoAmministratore di Sistema”. I contenuti del corso rappresentano la base formativa di per tutti coloro che vogliano intraprendere un percorso professionale di elevata specializzazione per svolgere le funzioni tipiche dell’Amministratore di Sistema. Il percorso formativo, pertanto, è finalizzato all’acquisizione delle conoscenze tecnico – giuridiche necessarie per lo svolgimento della funzione.

Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE