Smart working, Privacy e Cyber Security

Obiettivi, definizioni e obblighi per le Pubbliche Amministrazioni

In base a quanto previsto dall’art. 22, comma 1, della Legge n.81/2017, il datore di lavoro deve garantire la salute e la sicurezza del lavoratore che svolge la prestazione in modalità di lavoro agile.

L’introduzione dello smart working comporta comunque il rispetto del GDPR e l’obbligo di garantire il rispetto degli standard di sicurezza.

La formazione fa riferimento agli adempimenti obbligatori e alle corrispondenti figure professionali coinvolte. Sono rivolti a dirigenti e dipendenti delle PA, a tutti i soggetti, anche privati, coinvolti nel processo di gestione dei dati digitali, ivi compresi gli operatori economici che collaborano con le PA.

PROGRAMMA

DESTINATARI

  • Dirigenti presso PA
  • Personale presso Pubbliche Amministrazioni ed Enti assimilati
  • Dipendenti di aziende private.
  • Personale coinvolto nei procedimenti di trattamento dati.
  • Liberi professionisti interessati alla materia.

DURATA

Il corso ha una durata di 6 ore

DOCENTI

prof. Massimo Farina 

avv. Alessia Palladino

avv. Gianluca Satta

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

COSTI

150,00 Euro + Iva per persona

2.600,00 Euro + Iva fino a 250 persone appartenenti allo stesso Ente



Inviaci email